La top 10 di Torquemada – I migliori film del 2018

Buongiorno cari cinefili ecco  a voi la top ten dei film usciti nelle sale italiane dal 1 gennaio e il 31 dicembre 2018 secondo Torquemada.

P. s : ho cercato di seguire maggiormente il gusto personale, senza tralasciare le obbiettive caratteristiche tecniche del film.

10) Il Filo nascosto di Paul Thomas Anderson

 

Top

L’ultima fatica di Paul Thomas Anderson non poteva mancare nei dieci film dell’anno. Opera di estremo manierismo arricchita da un superbo attore: Daniel Day Lewis.

9) I segreti di Wind River di Taylor Sheridan

Top

 

Un film passato ingiustamente in sordina poichè prodotto da Weinstein. Un pellicola di grande fattura che racconta e denuncia un realtà lontana e dimenticata. L’America di frontiera non è mai stata così bella e gotica alla stesso tempo.

8) The Disaster artist di James Franco

Top

 

La tragicomica storia della realizzazione del film più brutto della storia.

HO DETTO TUTTO .  James Franco è sensazionale.

7) La forma dell’Acqua di Guillermo del Toro

Top

 

Intrigante favola d’amore a tinte gotiche firmata da Guillermo del Toro. Questa pellicola è un straordinario lavoro di fino impreziosito da numerose citazioni cinematografiche.

6) La truffa dei Logan di Steven Soderbergh

Top

 

Una brillante e spassosissima action-comedy firmata da Steven Sorderbergh.

Un cast ricco e ben amalgamato che vanta le presenze di uno straripante Daniel Craig, un impassibile Adam Driver e un convincente Channing Tatum.

5) Deadpool 2 di David Leitch

Top

 

Il vero film evento sui supereroi del 2018. Deadpool 2 mantiene la sua solita irriverente comicità,ma supera il primo per intreccio della trama e la profondità del finale.

4) La ballata di Buster Scruggs di Joel and Ethan Coen

Top

 

Ultima opera dei leggendari fratelli Coen, coraggioso racconto di favole moraleggianti. Infine sono di parte, se è un film dei Coen per me è  sempre tra i più belli dell’anno.

3) Dogman di Matteo Garrone

Top

 

Sul podio troviamo l’unico film italiano della classifica. Struggente pellicola immersa in un profondo disagio umano che si riflette nell’ambientazione fatiscente.

2) L’uomo che uccise Don Chisciotte di Terry Gilliam

Top

 

Dopo venticinque anni di sofferenza Terry Gilliam è riuscito in un’impresa titanica: fare un film grandioso secondo la sua folle idea. Semplicemente strepitoso.

1) Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh

Top

 

Di gran lunga il più bello di quelli citati in precedenza. Mi sbilancio, per me, questo film rasenta la perfezione. Si avvicina moltissimo al mio film ideale, perso fra l’etere paradisiaco.

A cura di Torquemada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *